Certification Process | NQA

Il processo per la certificazione dei sistemi di gestione è semplice e segue un processo generico coerente per gli standard dei sistemi di gestione ISO - ISO 9001, ISO 14001, OHSAS 18001, ISO 50001, ISO 27001, ISO 22301. Ci sono solo alcune piccole differenze per standard specifici come AS9100 e IATF 16949.

TRE FASI PER LA CERTIFICAZIONE

  • La Richiesta per la certificazione viene fatta compilando il Modulo di Richiesta D'Offerta per lo standard desiderato - la richiesta può essere fatta compilando il nostro Rapido Form.

  • La valutazione viene effettuata da NQA rispetto alle esigenze specifiche dello standard scelto. Si tratta di due visite obbligatorie che formano l'audit di certificazione iniziale (spiegato di seguito). Si prega di notare che è necessario essere in grado di dimostrare che il sistema di gestione è pienamente operativo da un minimo di tre mesi ed è stato oggetto di un riesame della direzione e un ciclo completo di audit interni.

  • La Certificazione è emessa da NQA superato con successo lo Stage 2 di valutazione. La Certificazione è mantenuta attarverso un programma di audit di sorveglianaza annuale e una ricertificazione triennale.

AUDIT DI CERTIFICAZIONE INIZIALE

STAGE 1

Lo scopo di questo audit è confermare che la tua organizzazione sia pronta per una valutazione completa.

Il valutatore:

  • confermerà che il sistema di gestione è conforme alle richieste dello standard
  • confermerà il suo stato di implementazione
  • confermerà lo scopo della certificazione
  • controllerà la conformità legislativa
  • produrrà un report che identificherà eventuali non conformità o opportunità di miglioramento e concorderà un piano di azioni correttive, ove richiesto
  • produrrà un piano di valutazione e confermerà la date per la visita di Stage 2

STAGE 2

Lo scopo di questo audit è confermare che il sistema di gestione sia pienamente conforme alle richieste dello Standard oggetto di verifica.

Il valutatore:

  • verificherà alcuni processi e attività definiti nello scopo della certificazione
  • documenterà come il sistema è conforme con lo standard fornendo evidenze oggettive
  • segnalerà eventuali non conformità o opportunità di miglioramento
  • produrrà un piano di sorveglianza e concorderà una data per il primo audit di sorveglianza

Se il valutatore identifica qualsiasi non conformità maggiore, la certificazione non può essere rilasciata fino a quando le azioni correttive non sono state implementate e verificate. I requisiti dell'accreditamento prevedono che se questo processo non viene completato entro 6 mesi, la certificazione non può essere emessa senza un'ulteriore verifica di Stage 2.

Specificamente per il SGSI questo requisito si estende a qualsiasi non conformità per quanto riguarda i processi di audit o di gestione interna. La certificazione ISO 27001:2013 non può essere rilasciata fino a quando non vi saranno evidenze sufficienti a dimostrare che le modalità di riesame della direzione e gli audit interni per il SGSI sono stati implementati, sono efficaci e saranno mantenuti.

Audit DI SORVEGLIANZA

Gli audit di sorveglianza sono condotti periodicamente per assicurare che la conformità allo Standard scelto sia mantenuta per tutto il ciclo triennale di certificazione.

La frequenza e la durata delle sorveglianze dipende da fattori quali:

  • dimensione e struttura dell'organizzazione
  • complessità e rischio delle attività
  • numero degli standrd dei sistemi di gestione inclusi nello scopo della certificazione

HAI QUALCHE DOMANDA DA FARCI?

Se qualcosa non ti è chiaro e hai qualche domanda da porci circa il processo di certificazione, saremo felici di aiutarti.

Contattaci oppure telefona al 06 44258392

Parla con il nostro team!

Oppure Chiamaci: 06 44258392

Perchè ho bisogno della certificazione?

  • Migliora la gestione dei rischi di impresa
  • Ti permette di vendere e acquistare con serenità
  • Ti dà ottime credenziali
  • Migliora il rapporto con i tuoi stakeholder
  • Aumenta il giro d'affari
Scopri di più