Gestione della Salute e Sicurezza

ISO 45001

ISO 45001:2018 è uno degli Standard Internazionali per la Salute e Sicurezza sul Lavoro.

Cos'è ISO 45001?

ISO 45001:2018, la norma che sostituisce OHSAS 18001, è lo standard internazionale ISO per i Sistemi di Gestione della Salute e della Sicurezza.

Lo standard ISO 45001 segue la nuova struttura dell'Annex SL ed è allineato con la versione 2015 di ISO 9001 e ISO 14001.  Ciò consentirà un'integrazione più semplice e più forte dei sistemi di gestione.

Se sei certificato OHSAS 18001 sarà necessario passare alla certificazione ISO 45001 per mantenere la validità della certificazione. Sono previsti tre anni per la migrazione al nuovo Standard, sei quindi ancora in tempo per pianificare la tua transizione alla ISO 45001.

Puoi trovare ulteriori informazioni su questo standard e le differenze con la norma OHSAS 18001 qui nella Gap Guide ISO 45001 NQA di seguito. Nota: i clienti NQA certificati OHSAS 18001 possono ottenere supporto per la migrazione e possono scaricare il documento di gap analysis che deve essere completato prima dell’audit di migrazione.

Ti aiuta a

  • Sicurezza dei Lavoratori
  • Gestione del Rischio
  • Riduzione del Rischio
  • Prevenzione degli Infortuni
  • Miglioramento delle Misure della Salute sul Lavoro
  • Identificazione Statutaria e Valutazione della Conformità
  • Migliora la Produttività
  • Migliora la Cultura della Sicurezza Organizzativa

Benefici della Certificazione della Salute & Sicurezza

Costi operativi ridotti

Meno tempo di inattività a causa di incidenti e problemi di salute e costi inferiori da spese legali e indennizzi significa risparmio di denaro.

Migliori relazioni con le parti interessate

Rendere la salute e la proprietà personale dello staff, dei clienti e dei fornitori prioritari migliorerà l'immagine che le persone hanno della tua organizzazione.

Conformità legale

Scopri come i requisiti legali e normativi influiscono sulla tua organizzazione e sui suoi clienti.

Migliore gestione dei rischi

Identificare potenziali incidenti e attuare controlli e misure per mantenere il rischio il più basso possibile, proteggendo i dipendenti e i clienti da eventuali danni.

Comprovate credenziali aziendali

La verifica indipendente secondo uno standard internazionalmente riconosciuto ti rende maggiormente credibile.

Soddisfazione e sicurezza del cliente

Soddisfare le esigenze dei clienti in modo coerente salvaguardando la loro salute e la proprietà.

La ISO 45001 è adatta a me?

Se la tua azienda è certificata secondo la OHSAS 18001, sarà necessario migrare alla ISO 45001 per mantenere la validità della certificazione. Esiste il normale periodo di migrazione di 3 anni, quindi c'è ancora tempo per pianificare il passaggio alla certificazione ISO 45001.

Lo standard ISO 45001 è adatto a te e alla tua organizzazione se avete bisogno di dimostrare un impegno nella gestione della sicurezza dei lavoratori e delle parti interessate. Se avete già implementato un sistema di gestione della qualità o ambientale allineato con la nuova struttura Annex SL, la norma ISO 45001 può essere integrata senza intoppi. Le organizzazioni che implementano la ISO 45001 necessitano di:

  • una struttura di gestione chiara con autorità e responsabilità definite

  • obiettivi definiti per il miglioramento, con risultati misurabili

  • un approccio strutturato alla valutazione e alla riduzione del rischio

Gli errori di gestione della salute e sicurezza, le prestazioni e la revisione delle politiche e degli obiettivi dovrebbero essere monitorati regolarmente per garantire miglioramenti e vantaggi per il business.

 

ISO 45001 - terminologia e definizioni

Nella ISO 45001 sono stati definiti alcuni termini, tra cui "Rischio", "Lavoratore", "Luogo di lavoro" e "Identificazione dei pericoli".

Rischio. Una definizione universale del termine "rischio" è chiarita nella norma ISO 45001 poiché il significato varia in alcuni paesi. Il problema dell'identificazione dei pericoli è che attualmente è molto orientato al settore manifatturiero e all'hardware, quando sempre più di noi lavorano nei servizi.

Il termine "identificazione dei pericoli" è chiarito dai termini "identificazione dei rischi" e "controllo del rischio" per garantire che vengano inclusi tutti i potenziali pericoli applicabili a tutti i settori.

Il lavoratore. Vi sono differenze nella definizione di questo termine e vari vincoli giuridici intorno a questo termine nei diversi paesi - nel contesto della ISO 45001, "Il lavoratore" è definito come la persona che svolge attività lavorative che sono sotto il controllo del organizzazione.

Posto di lavoro. È ora definito come il posto sotto il controllo dell'organizzazione dove una persona deve essere o andare per motivi di lavoro.



Passi per la Certificazione

  1. Passo 1

    Dovrai compilare un form di richiesta d'offerta affinché NQA possa comprendere la tua azienda e i requisiti. Puoi anche farlo completando il form preventivo online. Utilizzeremo queste informazioni per definire accuratamente le attività della tua organizzazione e fornirti una proposta di certificazione.

  2. Passo 2

    Una volta accettata la proposta, gli audit verranno pianificati con un valutatore NQA. Questa valutazione consiste nelle visite dell'audit di certificazione iniziale. Si noti che è necessario essere in grado di dimostrare che il proprio sistema di gestione sia completamente implementato da un minimo di tre mesi e sia stato sottoposto ad un riesame da parte del management e ad un ciclo completo di audit interni.

  3. Passo 3

    A seguito della verifica, viene presa una decisione dal comitato di certificazione e, se positiva, la certificazione dello standard richiesto viene rilasciata da NQA. Riceverai una copia del tuo certificato. La certificazione è valida per tre anni e viene mantenuta tramite un programma di audit annuali di sorveglianza e un audit di ricertificazione triennale.

Vedi più dettagli

Pronto per iniziare il tuo viaggio?

Ti forniremo una chiara indicazione dei costi per ottenere e mantenere la certificazione.